Pubblicati da giovanni

Lettera pastorale 4.

Vivere sul filo dell’impossibile non è una stupida acrobazia fine a se stessa: non significa idealismo, mancanza di contatto con noi stessi e con la realtà in cui viviamo e neppure smarrimento del senso del limite e del confine. L’esperienza di vita del cristiano è un dono di Grazia che apre il cammino all’incontro con […]

Lettera pastorale 3.

Mons. Vescovo scrive: “ Il cristiano (…) è chiamato a vivere sul filo dell’impossibile e della sua bellezza”. Che cos’è l’impossibile di cui parla e quale la sua bellezza? E’ certamente il trionfo di Cristo sulla morte, la vittoria delle vittorie. E’ la Sua risurrezione, che supera ogni possibilità e lo strapotere della morte, generando […]

Lettera pastorale 2.

Sapere che tutto è possibile a Dio, costituisce motivo di grande consolazione. Mons. Vescovo osserva che viviamo tempi difficili, sia come Chiesa locale che come società civile savonese, assediati dal rischio di essere abitati da un “senso di sconfitta che ci trasforma in pessimisti scontenti e disincantati dalla faccia scura” (Papa Francesco, Evagelii Gaudium 85). […]

Lettera pastorale 1.

Proponiamo una lettura agile, “leggera” (speriamo gradevole) di alcune parti della lettera pastorale del Vescovo, che è stata presentata ufficialmente in occasione della veglia di preghiera dello scorso 7 Ottobre. Solo alcune sottolineature, con la speranza di suscitare la volontà di leggere il testo integrale. Il problema di fondo, l’urgenza primaria sottolineata da Mons. Vescovo […]

S. Agostino: quattro incontri

Mons. Vescovo sarà protagonista di uno dei quattro incontri organizzati dal teatro don Bosco di via Piave (Savona) dedicati a S. Agostino (vescovo e dottore della Chiesa). La serie degli incontri (sempre ad ingresso gratuito) porta il titolo “CONFESSIONI“, naturalmente tratto dalla celeberrima opera di S. Agostino. Dopo l’esperienza di successo dell’anno scorso, che ha […]

La Scuola di preghiera del Vescovo

Grande partecipazione alla veglia di preghiera presieduta da Mons. Vescovo in Cattedrale, sabato 7 Ottobre u.s.. Nella Cattedrale gremita da centinaia di persone  (soprattutto giovani) si è vissuto un intenso momento di preghiera, di ascolto attento e partecipe per l’inaugurazione del cammino pastorale 2017/2018. Mons. Vescovo ha presentato la sua prima lettera pastorale e ha invitato […]

Veglia di preghiera

Sabato 7 Ottobre, alle ore 21, in Cattedrale, Mons. Vescovo presiede la veglia di preghiera che dà inizio al nuovo anno pastorale. Ieri in vescovado si è tenuta una conferenza stampa per annunciare agli organi di informazione la lettera pastorale (la prima) con la quale il Vescovo indica alla Diocesi il suo incipiente cammino sinodale […]

Cammino Sinodale Diocesano 5.

Per compiere il Cammino Sinodale la Diocesi è stata suddivisa in 9 zone. Ad ogni zona è stato assegnato un certo numero di “tavoli”. Ecco l’elenco delle zone, la loro composizione e il numero dei tavoli assegnati. ZONA DI FINALE (5 tavoli) Finalborgo; Finalmarina; Finalpia; Calvisio; Monticello; Perti; Feglino; Orco; Vene; Carbuta; Calice; Rialto; Vezzi; […]

Cammino Sinodale Diocesano 4.

Ogni tavolo di lavoro prenderà in esame uno dei cinque verbi che costituiscono la traccia fondamentale del cammino (uscire, annunciare, abitare, educare, trasfigurare). Ogni tavolo, a partire dal mese di Gennaio p.v., si riunirà per quattro sessioni di lavoro con cadenza mensile (Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile) e, in ogni incontro, articolerà la propria discussione secondo […]

Cammino Sinodale Diocesano 3.

Per dare al Cammino Sinodale un’impronta famigliare, non formale, si farà ricorso alla struttura c.d. dei “tavoli”. Il tavolo è il luogo intorno al quale la famiglia si trova per consumare i pasti insieme, in serenità, in confidenza, parlando di tutto ciò che sta nel cuore di ogni membro della famiglia (almeno, una volta era così! […]