Pio VII ritratto (sir Thomas Laurence)

Processo di canonizzazione 3.

La pubblicazione dell’editto riguardante l’apertura del processo di canonizzazione di Pio VII ha già cominciato a dare i suoi primi frutti: alla Cancelleria della Curia sono arrivati i primi documenti, di varia natura e provenienza, che interessano il procedimento canonico.
Naturalmente abbiamo già a disposizione molto materiale di indubbio significato e autorevolezza storica, già esaminato attentamente dall’apposita commissione storica istituita a suo tempo dal Vescovo; ciò di cui parliamo ora è l’insieme di quei contributi documentali che provengono da fonti “private”, cioè da persone che fino ad ora erano sconosciute allo speciale tribunale ecclesiastico e che, grazie alla pubblicazione dell’Editto, si sono messe prontamente in contatto con la Curia per dare il proprio contributo.
Ci sembra opportuno sollecitare, anche con lo strumento del nostro sito web, coloro che abbiano documenti utili per il processo a prendere contatti direttamente con la Cancelleria della Curia diocesana (tel. 019 8389601 – 8389603): il Cancelliere (sac. Giovanni Margara) ha il compito di accogliere tutta la documentazione possibile per trasmetterla al tribunale ecclesiastico incaricato di istruire il processo a livello diocesano.
Grazie per la collaborazione!