Porticato-1w

Restauro chiostro 5.

Continuiamo la nostra passeggiata sotto il porticato del chiostro.
Nonostante il “disordine” tipico di un cantiere, non si può sfuggire alla forte suggestione di questo ambiente.
Nell’immagine pubblicata è dato vedere come su alcune pareti vi siano ampie tracce di affreschi a dir poco sorprendenti e affascinanti.
Si tratta di pitture che ripropongono soggetti sacri mediante l’utilizzo di colori vivaci e intensi, con caratteristiche pittoriche di facile e accattivante lettura.
Oggi noi vediamo delle pareti con tinteggiatura uniforme, assolutamente piatta e insignificante. Proviamo a immaginare quale ben diversa situazione si offriva al frequentatore del chiostro ai tempi delle origini!
Oltre al clima di raccoglimento e di quiete che il chiostro donava, gli affreschi porgevano spunti di meditazione sui Misteri della Salvezza.
Allo stato attuale si sta ancora affinando la scelta del colore da dare alle pareti del chiostro, in modo che accompagni nel modo migliore e più armonico possibile i tratti di affreschi che emergono, quali veri e propri gioielli incastonati nella struttura del porticato.